Blog - Crediti


L'audio e i video © del Blog sono realizzati, curati e perfezionati da Lorenzo Doretti, che ha anche progettato l'intera collocazione.
L'aggiornamento è stato curato puntualmente in passato da diverse collaboratrici ed attualmente, con la stessa puntualità e competenza, se ne occupano Laura M. Sparacello ed Elisa Sori.

28 marzo 2012

A DOMANDA RISPONDE (E COMUNICA)

Due ringraziamenti rivolti a chi ha visto e ascoltato le due prime “recensioni” dei film americani che “conviene aver visto …” ed una lusinghiera precisazione su una mia presenza (in voce) ad “Hollywood Party”.

Rear Window ha visto tutti e tre i film “recensiti”. Non capisco bene se li conosceva già o se, a causa dei miei interventi, ha comprato i DVD che li propongono. La prima ipotesi mi sembra più verosimile. La seconda mi renderebbe un benemerito dell’ industria dei DVD …. Parlando seriamente lo ringrazio per quel che dice del mio “lavoro meritorio” alla Rai.
Mi fa piacere che l’Anonimo delle 4 e 34 del pomeriggio trovi “splendido” il film di Hathaway “Chiamate Nord 777”, in preda ad un entusiasmo che forse supera il mio ma che comunque mi dà molto coraggio nel proseguire il mio lavoro di commento e di divulgazione, allineando "perle cinefile"…
Approfitto dell’ occasione per fornire ai lettori del Blog un’informazione che mi auguro possa interessarli. Lunedì scorso Steve Della Casa, conduttore per due settimane di “Hollywood Party” ha avuto l’affettuosa gentilezza di intervistarmi in trasmissione (poco dopo le 17,30) a proposito delle due iniziative di cinema che ho recentemente inserito nel Blog: l’elenco dei registi e, appunto, le “schedine” sui film americani del passato. Mi ha detto Lorenzo Doretti, il quale ha effettuato un controllo in internet con mezzi che non conosco ma che sono usuali e leciti, che  su “Clandestino in galleria” ci sono stati più di 500 contatti! Il che è una riprova della larga udienza della rubrica radiofonica ed anche della altrettanto larga diffusione del “mondo” dei computer …. Mi auguro che tutto questo sia servito ad aumentare il numero dei “fruitori” (si dice così) del mio Blog. Indubbiamente serve a darmi coraggio e a proseguire in una fatica (spesso) quotidiana che non capisco mai da quanta gente sia gradita. Mi auguro che sia una folla!

5 commenti:

Principe Myskin ha detto...

A me è molto gradita.
Ho visto sia Chiamate Nord 777, che Pietà per i Giusti, che mi è piaciuto molto (en passant mi ha colpito la procedura per cui spetta al poliziotto che ha ricevuta la notizia di reato decidere di non procedere).
Conto di recuperare a breve anche il terzo film.

Unknown ha detto...

Che piacere indescrivibile poter leggere le sapienti e raffinate recensioni/riflessioni dell'ammiratissimo Claudio G. Fava. Devo confessare che avevo perso le sue tracce e ritrovare questo blog mi è sembrato come un colpo improvviso di fortuna. Grazie infinite.

Rear Window ha detto...

Diciamo che esiste una sorta di terza ipotesi che è un pò un "mix" fra le 2 che lei prende in esame. Visto che la mia formazione da appassionato nasce in larga parte dalla visione dei tanti film che lei ha proposto in RAI durante gli Anni 70, e di programmi come "Dolly", i 3 DVD in questione fanno già parte da un pò della mia collezione. Le sue interessanti e godibili tre analisi, mi forniscono una graditissima conferma sul fatto di aver scelto bene... :-)

Rosellina Mariani ha detto...

Ho comprato i dvd di "Chiamate Nord 777" e " Pietà per i giusti" perchè le tue raffinate critiche mi hanno fatto venire il desiderio di rivederli, credo che comprerò anche "I migliori anni della nostra vita".Mi pare che la tua rubrica stia avendo un grande successo
Cercherò di recuperare l'intervista che ti ha fatto Steve, altro grande "dicitore" di cinema

Jay Paoloni ha detto...

Ho scoperto il suo blog dopo aver ascoltato in differita la sua intervista a Hollywood Party.
Sono un attore professionista italiano ma lavoro a New York, sia in teatro che in cinema.
Ho anch'io un blog nel quale scrivo settimanalmente; i miei articoli riguardano la recitazione, e le arti in generale.
Sono un amante del cinema d'autore, ma devo confessarle che non conosco molti dei registi da lei elencati; mi ha reso motivato, però, ad avvicinarmi a orizzonti cinematografici un po' diversi, e trovare buoni spunti.

Grazie ancora.

Jacopo Paoloni
jacopopaoloni.blogspot.com